CONDIVIDI
Hervé Poncharal (Getty Images)

Il Team Tech3 di Hervé Poncharal si trova in una situazione davvero molto particolare. La squadra satellite Yamaha, infatti, si è ritrovata improvvisamente orfana di Jonas Folger, che a causa della Sindrome di Gilbert ha dovuto dire basta alla MotoGP almeno per questo 2018.

Un vero peccato visto che nei test di questi giorni la Yamaha, a detta dei suoi stessi piloti, è apparsa in gran forma.  Come riportato da “Speedweek.com”, Hervé Poncharal ha così dichiarato in merito: “Ho ricevuto una lettera di Bob Moore e di Folger che mi chiedevano la cancellazione del contratto”.

Il Team Tech3 si concentra sul 2018

Il francese ha poi proseguito: “Jonas mi ha detto che non tornerà nel 2018, poi se dovesse sentirsi in forma non so, ma lui mi ha più volte ripetuto che nel 2018 non correrà. Se ci fosse stata qualche speranza per il ritorno l’avremmo considerata, ma lui mi ha detto di non sperarci perché non può guidare quest’anno”.

Hervé Poncharal ha poi parlato dei possibili sostituti: “Stiamo cercando un pilota per l’intera stagione, ma è complicato, questo è un compito molto difficile. Sono molto dispiaciuto per questa faccenda. A Natale mi avevano detto che Jonas si stava allenando e stava migliorando, ma non voglio guardare al passato”.

Il patron del Team Tech3 ha così concluso: “Al momento sto cercando un pilota per il 2018. Ho molto rispetto per il potenziale di Folger e spero possa tornare presto. Sono convinto che possa fare molto bene, ma deve risolvere prima i suoi problemi. Purtroppo non mi piace dirlo, ma lo spettacolo deve continuare. Ora dobbiamo guardare a cosa fare nel 2018″.

Antonio Russo