CONDIVIDI
Nicky Hayden
Nicky Hayden (©Getty Images)

Nicky Hayden continua a versare in condizioni molto gravi dopo l’incidente di mercoledì. Investito da un’automobile mentre pedalava in bicicletta sulla Riccione-Tavoleto, il pilota americano è tuttora ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale ‘Bufalini’ di Cesena.

Intanto è cominciata un’indagine nei confronti del 30enne che con la sua Peugeot 206 cc ha investito il 36enne del Kentucky. L’investitore è rimasto scioccato per l’accaduto e ha rilasciato pochissime brevi dichiarazioni, riprese da ilrestodelcarlino.it: «Non riesco a pensare ad altro. Prego perché quel ragazzo ce la faccia». Il padre ha chiesto di poter incontrare i familiari di Hayden, presenti presso l’ospedale di Cesena. Ci sono la madre Rose e il fratello Tommy, oltre alla fidanzata Jacqueline.

Il sostituto procuratore, Paolo Gengarelli, ha aperto un fascicolo per lesioni stradali iscrivendo come indagato il 30enne di Morciano. L’alcoltest ha dato esito negativo, nessuna traccia di alcolici è stata trovata nel guidatore. Si attendono le verifiche tossicologiche. Il magistrato disporrà una consulenza tecnica per capire la dinamica dell’incidente. Si cercherà di scoprire pure se Hayden stesse ascoltando musica con le cuffie dell’Ipod alle orecchie e a che velocità stesse viaggiando l’auto che lo ha investito. Il limite in quel punto è di 50 km/h. Non ci sono segni di frenata sull’asfalto. Il 30enne morcianese ha riferito che Nicky è spuntato all’improvviso, probabilmente non rispettando lo stop presente.

Ciascuna delle parti ha assunto dei legali che si occupino della tragica vicenda. Il reato per cui potrebbe essere perseguito l’investitore è ‘Lesioni stradali’. Però prima andranno chiarire le dinamiche dell’episodio di mercoledì. Un perito esperto dovrà fare luce su quanto avvenuto e solo in seguito si capirà che piega prenderà la vicenda. Intanto si spera che Hayden possa migliorare, anche se le condizioni in cui versa sono molto gravi. I danni cerebrali rimediati sono di notevole rilevanza.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori