CONDIVIDI

Yamaha M1 2018

Prosegue la collaborazione tra Abarth e il Team Movistar Yamaha MotoGP: la casa dello Scorpione anche quest’anno imprimerà il logo dello Scorpione sul frontale delle due Yamaha YZR-M1 2018. La partnership tra Abarth e Yamaha si basa sulla condivisione di valori quali la passione per lo sport, la performance, la sfida e il desiderio di eccellere nel motorsport.

Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat and Abarth Brand, esprime così il proprio orgoglio per la partnership tra Abarth e il Team Movistar Yamaha MotoGP: “Questo rapporto ha per tutti noi un significato che va oltre il normale concetto di sponsorizzazione. Per Abarth e Yamaha le competizioni sono importanti e consentono di maturare esperienze tecnologiche da trasmettere alla produzione di serie, per una meccanica sempre più raffinata e una qualità eccellente. Inoltre, i due brand condividono l’importanza del lavoro di squadra e della passione: valori tipici dello sport ma fondamentali anche nella vita e nel lavoro di tutti i giorni. I successi raccolti in questi anni dal Team Movistar Yamaha MotoGP sottolineano la bontà di questa collaborazione”.

La partnership tra la Casa dello Scorpione e Iwata in questi anni è andata anche oltre la collaborazione sui circuiti, forgiando vetture esclusive come la 595 Yamaha Factory Racing Edition e l’esaltante 695 biposto Yamaha Factory Racing Edition, dotata di un motore da 190 CV e caratterizzata dalla speciale livrea bianca e blu. Ultima della serie, la 695 XSR Yamaha, a tiratura limitata, che condivide dettagli di stile, sottolineati da un uso estensivo di componenti in fibra di carbonio, con la Yamaha XSR 900 Abarth, una café racer leggera e prestazionale, la prima motocicletta frutto della partnership tra i due marchi. Al recente Salone di Ginevra la gamma Abarth ha ampliato la sua offerta con la nuova 124 GT, una roadster in stile coupé, dotata di un potente e affidabile motore turbo a quattro cilindri da 1,4 litri con tecnologia MultiAir, che eroga 170 CV e 250 Nm di coppia, per una velocità massima di 232 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi.