CONDIVIDI
Andrea Iannone
Andrea Iannone (©Getty Images)

MotoGP, Yamaha SIC-Petronas: ‘pazza’ idea Iannone-Morbidelli

Razlan Razali, amministratore delegato del circuito di Sepang e già proprietario di un team Moto3 e Moto2 con SIC e Petronas a fare da sponsor, non nasconde l’obiettivo di voler entrare in MotoGP come squadra satellite Yamaha. Resta da capire se acquisire il team Marc VDS oppure o l’Angel Nieto Team di Jorge Martinez. Sfumato il sogno di avere Jorge Lorenzo, adesso serve un pilota forte per il debutto nel 2019 e gli occhi sarebbero puntati su Andrea Iannone, che fino a qualche giorno fa sembrava ormai destinato all’Aprilia.

Le possibilità di mercato

Il manager di Iannone, Carlo Pernat, ha ora messo in gioco il suo pupillo con il nuovo team Petronas SIC Yamaha, dove andrebbe ad affiancare Franco Morbidelli. “Non eravamo nella posizione di negoziare con i piloti questo fine settimana”, ha dichiarato Razlan Razali a Speedweek.com. “Ci stiamo preparando a presentare il piano e la strategia per il MotoGP 2019 ai nostri sponsor. Ovviamente, ciò include chiamare i possibili nomi dei piloti e suggerirli per il prossimo anno”. Al momento, Iannone sarebbe il pilota più forte disponibile e Yamaha vuole assicurarsi i servizi di Franco Morbidelli, che si adatta bene anche ai malesi. Anche il tre volte campione del mondo Superbike Johnny Rea non ha ancora firmato un nuovo contratto Kawasaki.

Altrimenti i piloti ancora disponibili sul mercato sono Bradley Smith, Scott Redding, Alvaro Bautista, Tom Lüthi e Stefan Bradl. Dani Pedrosa sembra abbia deciso di dimettersi. Mentre dalla Moto2 potrebbe approdare Alex Marquez. “Sono felice di dialogare con qualsiasi pilota della MotoGP attualmente disponibile”, ha aggiunto Razlan Razali. “Quindi decidiamo se si adatta alla nostra strategia”. Per prima cosa servirà però acquisire il team ed averne il controllo onde evitare problemi burocratici in futuro.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori