Valentino Rossi e Dani Pedrosa
Getty Images

MotoGP, Valentino Rossi: “Eravamo preoccupati di Dani Pedrosa”

Dani Pedrosa ha concluso la sua carriera in MotoGP alla fine della stagione 2018, senza riuscire a conquistare un titolo mondiale nella classe regina. Quando nel 2006 lo spagnolo era salito nella Top Class come un tre volte campione del mondo nessuno avrebbe mai immaginato che il “Piccolo Samurai” non avrebbe vinto almeno un titolo nella classe regina. Questo vale anche per il campione da record Valentino Rossi. (Per tutte le news su Valentino Rossi LEGGI QUI)

“Quando Dani è entrato in [MotoGP] nel 2006 eravamo tutti molto spaventati perché aveva vinto due titoli nella classe 250cc”, ricorda Valentino Rossi come riportato da Motorsport-Total.com. Pedrosa è stato campione del mondo 2003 nella classe della 125cc e nel 2004 e nel 2005 ha seguito altri due titoli nella classe 250cc. Il Dottore ricorda che Pedrosa “è arrivato secondo al suo debutto in MotoGP”.

Valentino Rossi ricorda l’esordio di Pedrosa in Top Class

All’inizio della stagione a Jerez Pedrosa ha combattuto a lungo con il vincitore Loris Capirossi e ha celebrato un debutto impressionante. “Ecco perché eravamo molto preoccupati”, rivela il campione di Tavullia. Pedrosa ha vinto un totale di due gare nella sua stagione d’esordio nel 2006 – l’equivalente del suo compagno di squadra Honda ed eventuale campione del mondo Nicky Hayden.

Nel 2007 Dani Pedrosa ha preso il suo primo di un totale di tre titolo di vicecampione. Tuttavia, non è mai stato abbastanza costante da poter combattere per il titolo mondiale, anche perché lo spagnolo è stato più volte fermato da infortuni nel corso della sua carriera. “È un grande pilota”, commenta Valentino Rossi e rivela: “Ricordo alcuni duelli molto, molto difficili, i più difficili che abbiamo avuto a Brno nel 2006. Dal momento che abbiamo combattuto per il secondo posto negli ultimi tre o quattro giri”. Per il pesarese il destino è stato crudele nei confronti di Pedrosa: “Dani meritava un titolo, perché ha vinto molte gare.” Lo spagnolo era sempre stato “molto competitivo” in MotoGP e Rossi avrebbe personalmente voluto che Pedrosa continuasse. Ma il 33enne ha deciso di terminare la sua carriera alla fine del 2018 – come il pilota di maggior successo della MotoGP che non è mai diventato campione del mondo.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore