CONDIVIDI

Il team Tech3 si legherà a KTM dal 2019 al 2021. Arriva la notizia ufficiale da parte del team austriaco dopo le indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi, in seguito al divorzio del team francese da Yamaha dopo un rapporto ventennale.

La struttura francese dalla prossima stagione porterà in pista le RC16 satellite affiancando le due del team factory. Una crescita, quella del marchio di Mattighofen, che impressiona dopo l’esordio del 2017 nella classe regina. A due stagioni dal debutto, ecco raddoppiare il numero dei suoi prototipi nella massima serie grazie all’impegno della scuderia di Hervé Poncharal. Tech3 dovrebbe avere a disposizione due moto di pari livello di quelle ufficiali con l’ambizione di poter disporre di Johann Zarco e Miguel Oliveira.

Pit Beirer, direttore KTM Motorsport, confessa l’entusiasmo per questo nuovo progetto: “Siamo molto soddisfatti di questa partnership. È una scuderia dalla grande esperienza e che può fregiarsi di grandi risultati. La loro professionalità ci renderà ancora più forti. Quattro KTM RC16 sulla griglia di partenza sono un altro grande risultato per noi, un numero utile per continuare con lo sviluppo dei nostri prototipi ed aumentare di più la nostra presenza nel paddock che va dalla Red Bull MotoGP Rookies Cup alla classe regina. Guardiamo avanti e voglio ringraziare Hervé Poncharal per aver creduto in KTM”.