CONDIVIDI
Valentino Rossi
Getty Images

MotoGP Thailandia, Valentino Rossi: “Voglio tornare sul podio”

Il team Movistar Yamaha MotoGP si avventurerà in un territorio inesplorato questo fine settimana partecipando al primissimo Gran Premio della Thailandia. Valentino Rossi è entusiasta di tornare al Buriram dopo il test che si è svolto a febbraio, sapendo quanto i fan locali siano appassionati di motorsport.

L’italiano è pienamente consapevole che le condizioni calde e umide in pista renderanno il lavoro duro, ma non risparmierà alcuno sforzo per colmare il distacco di 15 punti e recuperare il secondo posto nella classifica del campionato.

“Dopo tante gare europee, è ora di andare in Thailandia, abbiamo fatto un test pre-campionato a febbraio, Buriram non è uno dei miei circuiti preferiti, ma sarà un altro weekend importante per migliorare la nostra moto e una buona occasione per incontrare i fan asiatici, che sono molto appassionati di MotoGP. Come sempre, faremo del nostro meglio per renderlo un buon fine settimana, il mio obiettivo è tornare alla lotta per il podio e ottenere buoni risultati oltreoceano”.

MotoGP, Vinales tenta il sorpasso su Lorenzo

Maverick Viñales è molto motivato a tornare in pista e basarsi sui risultati del test thailandese di tre giorni. Anche se inizialmente ha faticato su questa pista durante la pre-stagione, ha comunque trovato il circuito perfetto per il suo stile di guida e spera di farlo funzionare a suo vantaggio il prossimo weekend. Lo spagnolo è attualmente al quarto posto nella classifica del campionato con Jorge Lorenzo e non vorrebbe niente di meglio che superare il suo rivale dopo il round thailandese.

“Il Gran Premio d’Aragona è stato sinceramente un GP da dimenticare, ora voglio solo guardare avanti e concentrarmi il più possibile per finire la stagione nella migliore posizione possibile, inizieremo il tour in Asia andando prima in Thailandia. Il circuito è molto impegnativo a causa delle alte temperature, ma mi rende molto felice di correre lì perché sarà la prima volta che correremo a Buriram, eravamo già lì durante il test pre-campionato, ma non siamo andati molto veloce, perché stavamo ancora cercando il set-up corretto della moto. Ma arriveremo con grandi aspettative, vogliamo migliorare giorno per giorno”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News