CONDIVIDI

MotoGP Thailandia, Valentino Rossi: “Sto facendo di tutto”

Valentino Rossi sorprende team, tifosi e persino se stesso con la seconda posizione nelle qualifiche del GP della Thailandia. Un risultato inatteso alla vigilia, su un circuito che sembrava sfavorire le caratteristiche della Yamaha M1, ma alcune modifiche alla centralina Magneti Marelli hanno consentito di migliorare il rapporto moto-gomme, ritrovando nella hard la mescola giusta per puntare al vertice.

Tra alti e bassi Valentino Rossi ha una grande occasione di blindare il terzo posto in classifica, approfittando della sfortunata situazione di Jorge Lorenzo, costretto ancora una volta a saltare la gara per l’infortunio rimediato nelle FP2 dopo l’incidente di Aragon alla partenza. “Questa Yamaha , ripeto, è come l’Inter – ha commentato il campione di Tavullia -. A volte ti aspetti tanto e non va, altre volte parti negativo e invece è la partita buona. Oggi è stata come l’Inter degli ultimi tempi, da ieri mi sono trovato bene con la moto, mi aspettavo un altro week-end difficile tipo l’Austria, poi quando parti bene è più facile lavorare con il team e fare le scelte giuste. Abbiamo fatto delle modifiche che mi hanno aiutato e sono contento perchè nelle FP4 sono stato veloce”.

Si attende una gara di attesa nei primi giri, all’insegna della preservazione delle gomme per le ultime fasi di gara. Il risultato non fa certo dormire sonni tranquilli al box Yamaha che necessita ancora di risposte dalla fabbrica di Iwata. “Abbiamo bisogno di un aiuto dal Giappone perchè siamo in ritardo, è da tanto che non vinciamo, quest’anno non abbiamo mai vinto e ci sono tante aree dove la moto spesso dà problemi. Vi assicuro che io sto facendo di tutto, sto spingendo davvero tanto, spero che facciano uno sforzo perchè i prossimi due anni sono importanti, mi piacerebbe essere competitivo”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori