CONDIVIDI

Marc Marquez scrive il suo nome nella prima pole position del GP della Thailandia firmando un buon 1’30″088 all’ultimo tentativo. La grande sorpresa del sabato al Buriram è però la Yamaha di Valentino Rossi che sfiora la pole per soli 11 millesimi, riscoprendo un gran feeling con la gomma hard e trovando qualcosa in accelerazione dopo alcune modifiche apportate nei giorni scorso. Chiude la prima fila Andrea Dovizioso. Il buon momento Yamaha è confermato anche dalla quarta piazza di Maverick Vinales che sarà in seconda fila sulla griglia al fianco di Cal Crutchlow e Andrea Iannone.

Non è particolarmente soddisfatto Andrea Dovizioso per la terza posizione di partenza: “Quasi sempre si può fare qualcosa di più – ha detto il forlviese a Sky Sport MotoGP -. Non ho neanche messo tutti gli intermedi migliori, ma credo sia facile un po’ per tutti fare meglio perchè è una pista particolare, dove è difficile fare il giro perfetto. Siamo vicini, ma abbiamo la prima fila ed è sempre molto importante”.