CONDIVIDI
MotoGP (Getty Images)

MotoGP | Thai 2018: ordine di arrivo finale della gara

Pronti via scattano subito alla grande Marquez, Valentino Rossi e Andrea Dovizioso che sembrano poter fare un altro mestiere rispetto a tutti gli altri. Lo spagnolo dopo qualche tornata però si lascia beffare dai due italiani che lo superano. La Yamaha sembra poter dire la sua in Thailandia.

Con il passare dei giri il terzetto Rossi, Dovizioso e Marquez è rincorso sempre più da vicino dal duo Crutchlow e Vinales che sembrano avere il ritmo per stare con i primi. Gara stupenda con cinque piloti che sembrano potersi giocare la vittoria.

Una Yamaha ritrovata

A 16 giri dalla fine Valentino Rossi sembra entrare in difficoltà e in una sola curva si lascia beffare sia da Dovizioso che da Marquez. Gran Premio per certi versi simile a quello di Assen con i primi che per paura di consumare le gomme girano ad un ritmo non certo sostenuto compattando così il gruppo.

A 10 giri dalla fine problemi, invece, per Crutchlow che si lascia superare prima da Vinales e poi da Pedrosa, quest’ultimo però purtroppo a poche tornate dalla conclusione del GP si stende buttando via una grande prestazione, forse la migliore del 2018.

Gran finale per Vinales che si prende la 3a posizione prova a mettere nel mirino anche Marquez e Dovizioso. Alle sue spalle, invece, crolla Valentino Rossi che si deve accontentare della 4a piazza, mentre davanti si scatena l’inferno tra Ducati e Honda con i due rider che danno vita ad una lotta entusiasmante.

Vince Marquez grazie ad un sorpasso strepitoso all’ultimo giro ai danni di Andrea Dovizioso che ha provato davvero fino all’ultimo a provare a tenere testa allo spagnolo. Terzo, invece, Vinales con una Yamaha parzialmente ritrovata.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo

MotoGP – Ordine di arrivo GP Thailandia 2018

POS # RIDER GAP
1 93 M. MARQUEZ 39:55.722
2 4 A. DOVIZIOSO +0.115
3 25 M. VIÑALES +0.270
4 46 V. ROSSI +1.564
5 5 J. ZARCO +2.747
6 42 A. RINS +3.023
7 35 C. CRUTCHLOW +6.520
8 19 A. BAUTISTA +6.691
9 9 D. PETRUCCI +9.944
10 43 J. MILLER +11.077