CONDIVIDI
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Stamane il circuito di Jerez de la Frontera ospiterà i test MotoGP e SBK, con i piloti che condivideranno lo stesso circuito. Per la classe regina ci sono le Ducati ufficiali e satelliti, oltre ai team Suzuki e KTM e ai satelliti Honda.

I piloti ufficiali Ducati, Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso, saranno presenti mercoledì e giovedì. Anche il team Avintia e i suoi piloti, Tito Rabat e Xavier Simeon, avranno a disposizione solo due giorni di test. La maggior parte delle squadre, invece, ne trarrà vantaggio fino a venerdì. Questo è il caso del team Suzuki, con Andrea Iannone, Alex Rins e Sylvain Guintol, di Eugene Laverty e Scott Redding con Aprilia, di Pol Espargaró e Bradley Smith con la KTM.

Beneficeranno di tre giorni anche il team LCR Honda, con Cal Crutchlow e Taaki Nakagami, il team Pramac Ducati, con Danilo Petrucci e Jack Miller e la squadra Marc VDS con Takumi Takahashi e Franco Morbidelli. I primi a scendere in pista nella giornata di mercoledì sono stati Cal Crutchlow e Jorge Lorenzo che hanno affrontato le basse temperature dell’asfalto. Una curiosa nota a margine: a metà mattina è Andrea Iannone ad aver siglato il miglior tempo provvisorio.

Test Jerez 22/11/2017