CONDIVIDI
MotoGP e Superbike (Getty Images)

Tra MotoGP e Superbike c’è sempre stata un’enorme differenza. Due mondi agli antipodi per certi versi, simili, invece, per altri. Naturalmente nello scontro diretto, Valentino e compagni hanno vinto la sfida raccogliendo consensi in gran parte del mondo. Recentemente però la SBK è passata nelle mani della Dorna. Gli spagnoli hanno già dimostrato grande abilità nel gestire la MotoGP e ora vogliono riprovarci anche con questa nuova categoria.

La differenza che preme agli investitori tra MotoGP e Superbike sta soprattutto nei numeri televisivi che fanno registrare le due categorie. La prima ha numeri mostruosi, in aumento vertiginoso nell’ultimo decennio, la seconda, invece, ha buoni numeri, ma non certo da spellarsi le mani.

Prototipi contro moto di serie

La differenza sostanziale tra le due però sta soprattutto nei costi. Come riportato da “Tsmsportz”, infatti, i costi di una MotoGP si aggirano tra i 2 e i 3,5 milioni di dollari. Un incidente può costare un danno anche di 200mila euro. In Superbike, invece, il costo di una moto oscilla tra i 100mila e 150mila dollari e un incidente può costare sui 5mila dollari. Insomma una differenza immane tra i due sport.

Non va meglio nemmeno il confronto con le categorie inferiori del Motomondiale. Una Moto3 costa, infatti, 350mila dollari, mentre una Moto2 può arrivare a 800mila dollari. Il mare che separa la MotoGP dalla Superbike però è presto spiegato da una differenza sostanziale che separa le due categorie.

In MotoGP le moto sono dei prototipi realizzati praticamente a mano con componenti costosissime di aziende esterne che forniscono il loro contributo. In Superbike, invece, ci troviamo di fronte a moto che di serie, quindi, naturalmente meno costose. Quindi se da un lato i numeri televisivi possono far propendere per la MotoGP, i costi contenuti spingono team con risorse economiche non eccezionali a buttarsi in SBK. Una cosa è certa, a prescindere dalla categoria, sia Rea che Marc Marquez, dopo il titolo vinto sono stati accolti da re nella propria città.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori