CONDIVIDI
Marc Marquez
Getty Images

MotoGP Sepang, Qualifiche: tempi e griglia di partenza.

Con 90 minuti di ritardo a causa del forte acquazzone abbattutosi poco prima della Q2, prendono il via le qualifiche del GP di Sepang con un asfalto ancora bagnato che mette a dura prova il set-up dei piloti MotoGP. Ad accedere alla Q1 sono la Ducati di Alvaro Bautista che segna 2’13″311 e l’Aprilia di Aleix Espargarò a 24 millesimi.

La pioggia ha dato tregua, l’asfalto inizia ad asciugarsi ma resta pur sempre bagnato. Valentino Rossi e Maverick Vinales scelgono una media al’anteriore e una soft al posteriore, Andrea Dovizioso, Danilo Petrucci e Marc Marquez optano per la doppia media. Marquez si porta sul momentaneo vantaggio in 2’13″641, ma è solo un giro per prendere confidenza, perché il Cabroncito assottiglia ulteriormente il suo best lap in 2’12″161 che sembra imprendibile. Nelle fasi finali cade in curva 4, ma il campione del mondo conquista la pole position e condividerà la prima fila con Johann Zarco e Valentino Rossi.

Andrea Dovizioso cade nell’ultimo time attack in curva 9 e partirà dalla quinta finestra in griglia, condividendo la seconda fila con Andrea Iannone e Jack Miller. Soltanto 11esima la Yamaha ufficiale di Maverick Vinales. Domani gara anticipata di due ore (alle 6:00 ora italiana) nella speranza di correre sull’asciutto.

Valentino Rossi è stato tra i pochi a perseverare sulla Soft al posteriore e la scelta ha premiato: “Alla fine la pista si è asciugata molto rapidamente, ho provato a fare un giro con la soft ed ho fatto un bel giro. Forse con questa quantità di acqua si poteva fare anche con le medie, ma comunque sono contento perché ad un certo punto pensavo che non si facessero più le qualifiche e quindi dovevo partire al nono posto. La situazione è sicuramente migliore”.

1
M. MARQUEZ
2:12.161
2
J. ZARCO
+0.548
3
V. ROSSI
+0.848
4
A. IANNONE
+0.936
5
A. DOVIZIOSO
+1.022
6
J. MILLER
+1.113
7
D. PETRUCCI
+1.252
8
A. RINS
+1.302
9
A. BAUTISTA
+2.024
10
D. PEDROSA
+2.282

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori