CONDIVIDI
Andrea Dovizioso
Fetty Images

MotoGP Sepang, FP1: tempi e classifica finale

Andrea Dovizioso è il più veloce della prima sessione di prove libere a Sepang. Atteso sulla pista malese dopo i successi delle stagioni scorse, il forlivese della Ducati mette a referto da subito il terzo tempo prima di balzare al comando nelle fasi finali con un giro chiuso in 1’59″697. Alle sue spalle le due Yamaha ufficiali, in cerca di conferme dopo la vittoria di Maverick Viñales a Phillip Island.

È Valentino Rossi però a segnare il secondo miglior passaggio pagando un gap di 0,070s dal rivale per il secondo posto in classifica iridata. Terzo Viñales a +0,16″. Lo spagnolo sale in vetta alla tabella tempi a metà sessione scalzando Marc Marquez. Il numero 25 beneficia di una modifica alla geometria della sella e delle pedane e chiude la top 3. Per il campione del mondo in carica, invece, il decimo crono ma un lavoro costante sulla singola coppia di gomme medie.

Alle spalle delle due M1 ufficiali le due Ducati satellite della scuderia Alma Pramac Racing: Jack Miller (Alma Pramac Racing) è quarto con Danilo Petrucci quinto. Seguono Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) e Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini).

Rientra Jorge Lorenzo, lontano dalla MotoGP per due GP. Il pilota del Ducati Team è impegnato nel provare la condizione fisica a poco di più di una settimana dall’intervento chirurgico successivo all’infortunio al polso sinistro in Thailandia. Ad una prima uscita mette a referto sette giri, sembra che il suo GP possa continuare con l’ausilio di antidolorifici. “Ha un po’ di dolore, ma leggero”, le parole di Davide Tardozzi, DS Ducati. “Vuole prenderla con calma, nella prossima uscita potrà spingere un po’ di più. Dovrebbe fare tutto il fine settimana, ma vediamo come evolve il fine settimana”.

11° Andrea Iannone (Team Suzuki Ecstar), 13° tempo per Franco Morbidelli (EG 0,0 Marc VDS). Le prime libere sono caratterizzate delle buone condizioni meteo, ma è previsto il cambio meteorologico a partire dalle FP2.

1. Dovizioso, 1:59″697
2. Rossi, + 0,070
3. Viñales + 0,231
4. Miller, + 0,244
5. Petrucci, + 0,485
6. Rins, 0,544
7. Aleix Espargaró, + 0,855
8. Bautista, + 0,967
9. Zarco, + 1,029
10. Márquez, + 0,348
11. Iannone, +
12. Nakagami
13. Morbidelli
14. Smith, + 1,616
15. Bradl, + 1,616
16. Pedrosa
17. Syahrin
18. Redding
19. Pol Espargaró, KTM, + 2,198
20. Lüthi, + 2,225
21. Abraham
22. Siméon
23. Torres
24. Lorenzo, + 3,50

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori