CONDIVIDI
Andrea Dovizioso
Getty Images

MotoGP Sepang, Andrea Dovizioso: “La pioggia può tornare utile”

Solo il pilota Suzuki Alex Rins è stato più veloce della stella della Ducati, Andrea Dovizioso, nella gara di MotoGP del venerdì a Sepang. “Anche in circostanze avverse, siamo riusciti a ottenere buoni tempi sul giro”, sottolinea il vicecampione del mondo.
“Sono molto soddisfatto di questo. Siamo partiti bene venerdì mattina e abbiamo avuto tempi buoni in cattive condizioni”, ha dichiarato Andrea Dovizioso, secondo solo a 0.089.

“Nel pomeriggio abbiamo fatto ulteriori progressi e sono stato in grado di migliorare i miei tempi sul giro. Abbiamo provato due diversi set-up e sono stato veloce. Non abbiamo usato un nuovo pneumatico posteriore perché non ne abbiamo avuto bisogno”.

Quando le precipitazioni inizieranno a intensificarsi per il sabato come previsto, Dovizioso e il suo team dovranno però ripartire da zero: “Come dimostrano le gare precedenti, la pioggia può tornare utile. Ma il nostro equilibrio è completamente diverso rispetto all’anno scorso, forse sarà anche meglio. Ma lo vedremo quando arriverà il momento”.

A Sepang un’latra conferma per la Ducati

Il pilota della Ducati preferirebbe girare sull’asciutto nella gara della MotoGP di domenica perché, fisicamente parlando, è la gara più dura del calendario. “Sono contento di aver provato qui”, ha confessato l’italiano. “È interessante vedere la differenza tra la moto che ho provato qui e quella che ho ora. Penso che siamo migliorati. Dove sono esattamente le differenze lo so, ma non posso dirlo”.

Il forlivese ha provato due differenti assetti riuscendo a fare passi avanti nel migliorare il set-up della Desmosedici GP18: “Avendo la possibilità di non dover fare il tempo ho provato due assetti e sono riuscito a migliorare la moto: il passo è molto veloce e sono molto contento – ha aggiunto Andrea Dovizioso -. In inverno la situazione era molto diversa da adesso per set up e bilanciamento: ora sta andando meglio ed è la conferma dei progressi e del grande passo avanti fatto. Sull’asciutto la moto è davvero molto a posto”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori