CONDIVIDI
photo Twitter

La seconda sessione di Prove Libere MotoGP in Qatar vede in testa alla classifica dei tempi ancora una volta Andrea Dovizioso che blocca il cronoemtro a 1’54″361 davanti all’altra Ducati di Danilo Petrucci che dista un soffio di 6 millesimi. Terzo crono per la Suzuki di Alex Rins davanti a Jorge Lorenzo e Andrea Iannone. Buona performace Suzuki che piazza i due piloti nelle prime cinque posizioni.

Sesta piazza per Marc Marquez con un gap di 4 decimi, mentre Valentino Rossi è nono con un distacco di 492 millesimi. Solo 11esimo Maverick Vinales che accusa qualche problema all’anteriore; lo spagnolo ha girato prima con carena senza ali poi con la M1 aerodinamica. “Siamo contenti per Danilo, non ci aspettavamo che Dovizioso spingesse già da ora. Giornata costruttiva per Lorenzo, perchè spero che domani sia lì a giocarsela per le prime posizioni”, ha detto Davide Tardozzi a Sky Sport.

Nelle retrovie Franco Morbidelli conclude la FP2 al 18° posto con un gap di 1,6″, più in difficoltà Alvaro Bautista con la Ducati del team Angel Nieto in penultima posizione. Fanalino di coda Xavier Simeon con la Desmosedici del team Avintia Racing. Domani si torna in pista alle 12:35 per la terza sessione di libere. Per il resoconto della FP1 leggi QUI.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori