CONDIVIDI
Marc Marquez e Andrea Dovzioso
Marc Marquez e Andrea Dovizioso (getty images)

La prima giornata di prove libere sul circuito di Losail si chiude in salita per il team Ducati che, dopo aver effettuato una sessione di test invernali al top della classifica cronologica, chiudono in settima e decima posizione rispettivamente con Andrea Dovizioso e Andrea Iannone. I piloti della casa di Borgo Panigale hanno incontrato qualche difficoltà nel trovare la giusta configurazione e ora l’attenzione si focalizza sulle due sessioni di prove libere previste per domani.

Andrea Dovizioso ha fermato il cronometro a 1’55″980, a sette decimi dal leader di giornata Marc Marquez: “Le condizioni oggi erano un po’ diverse rispetto ai test, non siamo stati particolarmente veloci. In questo turno abbiamo provato entrambe le moto per comparare due set-up diversi ma non siamo riusciti a trovare lo stesso feeling che avevamo la settimana scorsa – ha spiegato il pilota forlivese sul sito ufficiale della Ducati -. Adesso dobbiamo analizzare i dati per capire la direzione da prendere domani. Non è andata male, però dobbiamo migliorare il feeling sull’anteriore in frenata e gli altri dettagli che non ci hanno permesso di ripetere le nostre prestazioni dei test. Come primo turno può andare bene così, ma nei due turni di domani – ha concluso Dovizioso – dovremo fare uno step importante”.

Andrea Iannone si piazza decimo nelle FP1 del GP del Qatar con il tempo di 1’56″315, ma sarà fondamentale non perdere la concentrazione, lavorare sui dati raccolti e tentare di migliorare in vista delle prove di domani: “Sono abbastanza soddisfatto per com’è andato il primo turno anche se non siamo stati molto veloci. Abbiamo avuto un qualche difficoltà in più rispetto ai test, riscontrando dei problemi che non avevamo avuto la settimana scorsa – ha dichiarato il pilota abruzzese -. Credo che le condizioni del tracciato non fossero uguali, per cui ci concentreremo sui due turni di domani: io comunque sono positivo e tranquillo e adesso analizzeremo i dati insieme alla mia squadra per capire meglio cosa possa essere cambiato e decidere le modifiche per domani”.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori