CONDIVIDI
Johann Zarco
Getty Images

MotoGP, Herve Pocharal: “Johann Zarco in difficoltà? Ecco i motivi”

Il boss della squadra Tech3 Hervé Poncharal ha parlato del motivo della debolezza di Johann Zarco dal GP del Mugello. Zarco non è tornato tra i primi 5 della classe MotoGP dopo aver concluso 2° a Jerez. Dopo i secondi due posti in Argentina e Jerez Tech3, il pilota Yamaha, Johann Zarco, non ha più raggiunto la top-5. Ciononostante il 28enne francese ha raggiunto dopo il GP del Sachsenring la quinta posizione in classifica.

Il capo squadra Hervé Poncharal cerca anche di spiegare le difficoltà del suo pupillo: “Vorrei spiegarlo e capirlo. C’è un equilibrio molto delicato che assicura che un pilota e il suo team si sentano a proprio agio con la moto. Questo equilibrio consente al conducente di ottenere il massimo dal suo pacchetto. Tutto sembrava facile all’inizio di questa stagione. Più facile di adesso. A volte era ancora più facile rispetto ai ragazzi del team ufficiale. Ma le cose sono state più difficili dall’incidente a Le Mans”, ha detto Herve Poncharal a Speedweek.com.

“Se guardi alla situazione nella stagione 2017, è successa la stessa cosa. Tutto è andato bene fino a Le Mans, ma dal Mugello le cose sono diventate un po ‘più difficili. Stiamo vivendo quasi lo stesso del 2017. Ma il pilota, la squadra e i tifosi potrebbero essere un po’ delusi rispetto ai risultati di inizio stagione. Ma sulla moto di una squadra satellite che non si evolve, è quinto nel campionato del mondo. Ogni produttore porta alcuni aggiornamenti nel corso della stagione. La nostra moto non sarà aggiornata dal Qatar a Valencia. Non è una scusa, ma è così. Non si è preoccupato così tanto l’anno scorso perché era un novellino, ma quest’anno è arrivato secondo dopo il GP di Jerez. I suoi obiettivi erano più alti. Ma lo supererà e imparerà da questo”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori