CONDIVIDI
Danilo Petrucci (©Getty Images)

MotoGP| Petrucci: “Buttato fuori da Marquez”

Settimo al traguardo Danilo Petrucci avrebbe potuto raccogliere molto di più al termine del weekend del Mugello della MotoGP. In gran forma sabato pomeriggio tanto da far segnare il secondo miglior crono, in gara il centauro di Terni era scattato a dovere uscendo terzo dalla curva San Donato salvo poi trovarsi al fianco un Marc Marquez al limite che lo ha accompagnato all’esterno della pista facendogli perdere sei posizioni.

Mi ha buttato fuori“, si è lamentato alla fine. “Fortunatamente c’era una via di fuga, ma al primo giro sono passato nono. Per tentare di recuperare ho spinto tantissimo e fatto il giro veloce della corsa. Sono tornato tra i primi tre, ma avendo osato in eccesso a 5 tornate dalla fine la moto ha iniziato a perdere un po’ di potenza a causa di un problema alla pompa della benzina e per la gomma posteriore finita. Non avevo più trazione ed era difficile sia fermare la moto, che accelerare. Mi spiace molto per il team perché ha fatto un grande lavoro”.

“Non sono capace di partire molto bene, però nel corso delle libere avevo fatto qualche prova per migliorare i miei punti deboli e comunque nei recenti round ero sempre scattato decentemente. Marquez ha fatto una buona partenza, è andato largo alla prima curva e poi alla seconda, io ero in mezzo alla pista e mi ha preso”, ha proseguito nella sua disanima il rider Ducati Alma Pramac. “Oggi abbiamo mancato una bella opportunità anche in ottica campionato. Sono stato rovinato al via. Quando passi alla prima curva e sei terzo, mentre a quella successiva sei decimo vedi buttato via tutto ciò che di buono hai fatto nelle qualifiche. Certo, avrei potuto rimanere settimo e forse avrei recuperato fino alla quinta posizione, ma qui il mio obiettivo era il podio”.

Infine sulla mancata penalità allo spagnolo della Honda Petrux ha detto: “A mio avviso la direzione avrebbe dovuto fare qualcosa. In Safety Commission era stato deciso che qualora un pilota avesse rovinato la gara di un altro sarebbe stato penalizzato”.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori