CONDIVIDI
Paolo Ciabatti
Getty Images

MotoGP, Paolo Ciabatti: “In Italia la Ducati comanda”

Dopo la pausa estiva Ducati ha sempre vinto dimostrando di essere riuscita a fare un ulteriore step nello sviluppo della Desmosedici. Due vittorie di Andrea Dovizioso, una di Jorge Lorenzo, la doppia pole a Silverstone. “In Italia, la Ducati comanda”, ha detto Paolo Ciabatti allo spagnolo ‘AS’. Non tutto era felicità nel box della Rossa dopo la vittoria di Misano, perché la caduta di Lorenzo al penultimo giro lascia un po’ di amarezza, soprattutto per il titolo costruttori.

Ma Ducati c’è e sembra essere la moto più completa del Mondiale. “Penso che abbiamo una moto iper competitiva e due piloti che sono fantastici. Peccato per la caduta di Jorge, perché il risultato avrebbe potuto essere ancora migliore, come al Mugello, dove ha vinto e Dovi è stato il secondo. Ed è anche un peccato per la classifica Costruttori, dove avremmo potuto recuperare nove punti dalla Honda. In ogni caso, mi è piaciuta anche la sua gara, perché combatte in tutte le situazioni. E’ un peccato cadere a due giri dalla fine, ma questa è la Ducati che ci piace”, ha assicurato il direttore sportivo di Ducati Corse.

Ducati miglior prototipo della MotoGP?

Per quanto riguarda l’importanza che il test effettuato su questa pista avrebbe potuto avere, Ciabatti riconosce che “è sempre importante. Ci siamo allenati anche in Aragona e speriamo che sarà un vantaggio tra due settimane, ma Marc sarà sempre lì, in qualsiasi condizione. È il nostro peggior incubo. Si merita dov’è e per noi è un peccato aver perso i punti a inizio stagione, ma questa è storia e non vediamo l’ora”.

A voler guardare il bicchiere mezzo pieno è possibile dire che la GP18 è più completa della Honda RC213V. “Non possiamo mai dire di avere la migliore moto. Apparentemente, la Ducati è super competitiva con i due piloti ufficiali, mentre la Honda è competitiva al momento solo con Márquez, che è un pilota eccezionale. Per questo motivo pensiamo di avere una delle moto più competitive – ha aggiunto Paolo Ciabatti -. Potrebbe essere la migliore, ma non dobbiamo dirlo. Siamo felici e cercheremo di continuare così”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori