CONDIVIDI
dovizioso mugello
Bonora Agency

Un secondo posto prezioso in vista del Mondiale, Andrea Dovizioso torna sul podio e accorcia le distanze da Marc Marquez che cade ad inizio gara e non riesce ad andare a punti. Per il pilota italiano arrivano venti punti fondamentali per la classifica mondiale e la gioia per aver finalmente centrato il podio dopo gli errori delle ultime gare. Grande trionfo in casa Ducati con la doppietta raggiunta grazie alla vittoria di Jorge Lorenzo. Andrea Dovizioso commenta così la gara ai microfoni di Sky: “Abbiamo sbagliato la scelta della gomma davanti, abbiamo utilizzato la gomma più dura ma c’era meno grip. Non riuscivamo a spingere, non siamo riusciti a tenere il passo di Jorge Lorenzo. Sapevo che sarebbe stato più veloce ma non pensavo così tanto. È stato un weekend strano, abbiamo perso venerdì e siamo arrivati al limite per prendere delle decisioni in vista di oggi.”

Dovizioso: “Potevamo vincere le ultime tre gare”

Resta il rammarico di aver conquistato punti solo oggi, dato che la Ducati di Dovizioso ha dimostrato in questo inizio di stagione di poter essere competitiva su qualsiasi circuito. Il pilota italiano sottolinea quindi questo aspetto e spera di poter raccogliere nuovamente punti a partire dalla prossima gara: “Abbiamo peccato in questa scelta, ma con lo 0 di Marquez e il secondo posto miglioro la situazione in classifica e va benissimo così. Abbiamo sbagliato gomma ma comunque eravamo lì a giocarcela, in tre gare abbiamo portato solo 20 punti quando in realtà potevamo vincere in tutte e tre. Ora è importante incassare punti. Ci sarà sempre un grande margine di incertezza. In gara ci sono sempre condizioni diverse dalle prove, la temperatura non è sempre la stessa. Oggi c’era più caldo di ieri e la situazione è stata ancora più amplificata. A volte in prova non trovi le stesse situazioni che trovi in gara”.