CONDIVIDI
photo Box_Repsol

MotoGP, Mick Doohan: “Marquez aggressivo? No, determinato”

La Coppa del Mondo realizzata da Marc Márquez in Giappone gli ha permesso di eguagliare una delle leggende del motociclismo, Mick Doohan. Entrambi aggiungono cinque titoli nella classe regina indossando i colori del team Honda e lo scorso fine settimana si sono incontrati sul circuito di Phillip Island.

Il Cabroncito ha onorato il suo idolo giovanile indossando guanti e stivali che riproducevano i colori usati da Doohan durante il suo tempo nella 500cc. “È stato fantastico. Infatti mi ha chiesto il permesso di usarli e naturalmente gliel’ho dato. È un onore che abbia pensato a me in questo modo di correre in Australia”, ha detto Mick Doohan. “Raggiungere cinque titoli con la stessa marca è meraviglioso. È buono per lo sport ed è buono per la fabbrica. Per me, lavorare per Honda è stato fantastico. Mi hanno dato una base che mi ha permesso di vincere. Non avevo bisogno di motivazioni per continuare a guidare anno dopo anno, purché mi garantissero il loro impegno a continuare a testare, migliorare e portarmi ciò che volevo. Se avessi avuto bisogno di una motivazione per cambiare il colore della mia moto, forse sarebbe stato il momento di andare in pensione. A tutti non piacerà, ma è proprio come ero io e penso che sia positivo per entrambe le parti avere un’immagine solida con un singolo produttore”.

Mick Doohan ha passato ben 11 stagioni nella 500, sempre in sella alla Honda, e chissà se anche Marc Marquez non decida di correre solo per un marchio. Per quanto riguarda alcune velate critiche nei confronti del campione Doohan precisa: “Alcuni dicono che è troppo aggressivo, ma tutti lo sono. Quando vai sempre al limite, a volte non c’è molto spazio per errori e sfortunatamente ci saranno contatti. Ci sono sempre stati tocchi, gomiti, alcuni movimenti un po’ aggressivi. Ma prima che la televisione non imponesse tutto e ora è come una partita di calcio, non puoi fare nulla. Se non sei aggressivo, non vincerai, e questa è la determinazione a vincere. In questi momenti, sembra che Marc abbia una determinazione e un desiderio di vincere più di quello degli altri”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori