CONDIVIDI
Marc Marquez
Marc Marquez (Getty Images)

Marc Marquez nel 2015 si è fatto notare soprattutto per lo scontro, in pista e verbale, con Valentino Rossi nelle ultime tre gare mentre nel resto della stagione ha commesso qualche errore di troppo che gli ha precluso la possibilità di vincere un titolo mondiale che si era invece aggiudicato nei due anni precedenti. Per il 2016 vorrà sicuramente essere protagonista in ottica iridata e lottare con il neo-campione Jorge Lorenzo e, magari, anche con il Dottore.

E’ lo stesso Marc Marquez a riconoscere di aver sbagliato eccessivamente ritirandosi ben sei volte nel corso dell’ultimo campionato: “Quest’anno ho imparato molte cose – riporta Speedweek -. La moto e il set-up non erano corretti, e forse non sono stato abbastanza paziente. Ho fatto alcuni errori e sono caduto. Se l’anno prossimo o, in futuro, si porrà una situazione simile, dovrò stare calmo e rilassato, al fine di analizzare la situazione. Questa è la cosa più importante che ho imparato in questa stagione”.

Nel 2016 ci saranno dei cambiamenti nella MotoGP visto che le moto correranno con pneumatici Michelin invece che Bridgestone e che anche a livello di elettronica ci sono novità di rilievo. Lo spagnolo ha già avuto modo assaggiare questi mutamenti nel corso dei recenti test di Jerez. Queste sono state le impressioni di Marc Marquez: “Abbiamo bisogno di lavorare bene e aspettare, perché c’è molto è cambiato. Voglio affrontare la nuova stagione con l’obiettivo di dare il cento per cento, che è sempre il mio intento. Voglio combattere ancora per il titolo”. Il forte pilota della Honda sarà ancora tra i favoriti e pensiamo che potrà giocarsela assolutamente visto il suo talento e la competitiva moto di cui dispone. Il prossimo campionato sarà molto interessante e c’è molta impazienza di vedere cosa accadrà, viste anche le tensioni esistenti tra il fenomeno di Cervera e Valentino Rossi.