CONDIVIDI
Marc Marquez (Twitter)

MotoGP | La caduta di Marquez mette in salvo un record di Rossi e Agostini

Marc Marquez ad Austin ha rotto una striscia positiva impressionante. Lo spagnolo, infatti, sul circuito americano vinceva ininterrottamente dal 2013 per un totale di 6 successi consecutivi, una striscia che stava mettendo a serio rischio i record di Valentino Rossi e Giacomo Agostini.

In testa a questa speciale classifica di piloti che sono riusciti nell’impresa di vincere più volte consecutivamente lo stesso GP c’è Giacomo Agostini che occupa i primi due posti della graduatoria. Ago, infatti, ha conquistato consecutivamente la vittoria per 9 volte a Imatra da l 1965 al 1973.

Agostini ha inoltre vinto per 8 volte consecutivamente il GP del Belgio dal 1966 al 1973. In tempi moderni, invece, il Mugello per 7 anni consecutivi è stato il regno di Valentino Rossi che ci ha vinto dal 2002 al 2008. In quel caso a spezzare l’incantesimo ci pensò Casey Stoner nel 2009.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Marc Marquez CLICCA QUI

Ancora un’opportunità per Marc

Dietro il Dottore a quota 6 vittorie consecutive ci sono nuovamente Giacomo Agostini che al Sachsenring ha vinto dal 1967 al 1972, poi c’è Mick Doohan che al Mugello vinse dal 1993 al 1998 e Casey Stoner che fece sua Phillip Island dal 2007 al 2012. Marquez quindi interrompe la sua striscia da record ad Austin a quota 6.

Per lo spagnolo però c’è un altro jolly durante la stagione da potersi giocare per insidiare i record di Valentino Rossi e Agostini. Marquez, infatti, ha un conto aperto a quota 6 successi consecutivi anche al Sachsenring. Il rider della Honda con un successo potrebbe così agganciare il Dottore e superare la precedente striscia fatta registrare da Ago proprio in Germania.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori