CONDIVIDI
Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Jorge Lorenzo nel 2018 non avrà solamente Michele Pirro come suo coach. Da diverse settimane si sa che pure Alex Debon farà parte del suo team.

Un rinforzo voluto direttamente dal cinque volte campione del mondo, che conosce molto bene il suo connazionale. I due sono amici e hanno corso contro ai tempi della classe 250. Lo stesso Gigi Dall’Igna conosce l’ex pilota, dato che ci lavorò in Aprilia. Una scelta in cui Lorenzo crede. Anche perché Pirro, impegnato come collaudatore e anche nel CIV, non può essere sempre presente. Invece Debon potrà seguirlo ovunque nel corso del campionato MotoGP 2018.

MotoGP, Jorge Lorenzo parla di Alex Debon

Jorge Lorenzo in merito all’ingaggio di Alex Debon si è così espresso: “Penso sempre che quattro occhi sono meglio di due occhi. Alex può darmi alcune cose e Michele può darmi altre cose. Insieme possiamo creare una squadra ancora migliore. Alex ha molta esperienza, ha lavorato con Gigi in passato, mi conosce molto bene, ha un carattere forte, è molto importante, penso che la comunicazione nella squadra sia qualcosa che è migliorata”.

Parole di elogio per il connazionale, però il pilota Ducati non scorda Michele Pirro e il suo grande lavoro: “Non voglio dimenticare Pirro, che ha accolto l’arrivo di Alex Debon  e che continuerà a rimanere una parte importante della squadra. Michele può darmi molto, dato che guida la mia stessa molto. E’ ad un livello molto alto e può darmi qualche consiglio per migliorare la mia guida”.

Lorenzo è contento del suo team che con Pirro e Debon viene ben completato: “Penso che nella vita sia importante essere circondati da persone di cui ti fidi e che ti facciano sorridere. Alex è un ragazzo molto positivo che conosco da molto tempo, eravamo anche amici e sono certo che quest’anno ci divertiremo molto, a seconda dei risultati che otterremo”.

 

Matteo Bellan