CONDIVIDI
Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (© Getty Images)

 

Il tre volte campione del mondo Jorge Lorenzo (Yamaha Factory) pensa che i suoi rapporti con Valentino Rossi torneranno buoni nel 2016. Ma preferisce non pronunciarsi sul suo livello di competitività prima del ritorno in pista. In fondo, manca meno di un mese al primo test ufficiale del campionato MotoGP, in programma a Sepang.

 

Le previsioni del maiorchino

Nuove gomme, centralina unica… sono tante le novità che attendono i piloti; eppure, nella loro mente, i vecchi rancori dell’anno passato sono sempre ben presenti. Almeno per il momento. Secondo Jorge Lorenzo, infatti, con il tempo tutto si sistemerà. “Il tempo cura tutto, e sono sicuro che nel corso della prossima stagione la situazione si normalizzerà”, prevede il maiorchino, secondo quanto riporta Eurosport.

Resta ora da vedere se il suo team mate Valentino Rossi (Yamaha Factory), che all’inizio della prossima stagione avrà la bellezza di 37 anni, potrà ancora battersi per il titolo. A tale riguardo, Lorenzo si mostra più reticente. “La pressione che avrò sarà la stessa di quando ho vinto”, anticipa. “Ho fiducia in me stesso, mi batterò contro avversari tosti, i migliori del mondo, ma darò il massimo e con 13 stagioni alle mie spalle so come gestire la pressione”.

“Rossi si batterà per il titolo? Dipenderà dal suo stato d’animo – conclude –  da come ha metabolizzato quel che è successo e di come intende avviare la prossima stagione”.