CONDIVIDI
Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

MotoGP: Jorge Lorenzo in Yamaha con il team Angel Nieto

Il ritorno di Jorge Lorenzo in Yamaha non avverrà sulla moto di Marc VDS, ma piuttosto attraverso una collaborazione con il team Nieto di Jorge Martinez. L’operazione sarà possibile con il denaro della compagnia petrolifera malese Petronas. Il team Martinez è stato ribattezzato Ángel Nieto Team nel 2018 in memoria del 13 volte campione del mondo. Petronas sponsorizza anche il team Mercedes di Formula 1 ed è stato in precedenza lo sponsor principale della Sauber in Formula Uno.

Addio ipotesi Marc VDS, addio Ducati

Razlan Razaliè sarebbe giunto addirittura al GP del Mugello per suggellare i contratti, riporta Speedweek.com. Yamaha avrà nuovamente un team clienti con Martinez dopo che Tech3 è passato a KTM e le negoziazioni con Marc VDS sono state interrotte. Ecco perché Jorge Lorenzo ha dichiarato con grande fiducia al Mugello: “Farò anche il campionato MotoGP nel 2019 e nel 2020”. Al suo fianco potrebbe esserci Franco Morbidelli, dato che Marc VDS potrebbe non avere risorse finanziarie per proseguire in classe regina.

Di certo l’avventura di Lorenzo con Ducati è al capolinea e manca solo l’annuncio ufficiale. “Albert (Valera, il suo manager) e io stiamo guardando altre alternative, date le dichiarazioni e ciò che si sente nell’ambiente, stiamo guardando ad altre cose, ma tutto è possibile e non posso dire molto di più”, ha detto ieri il maiorchino. “Oggi, contrariamente a quanto è stato pubblicato su alcuni media, quello che posso dire è che correrò nei prossimi due anni al cento per cento in MotoGP e sarà con una moto competitiva. A Montmeló avrete più informazioni”. Il nome di Yamaha non viene pronunciato mai, ma sembra ormai scontato. “Da qui alla fine della stagione cercherò di accontentare i tifosi della Ducati – ha sottolineato Jorge Lorenzo -, darò il massimo di me, come ho sempre fatto, cercare di ottenere podi e, se possibile, vittorie con questa moto perché è quello che fanno i campioni”. Parole che preannunciano un imminente addio.

 

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori