CONDIVIDI
Valentino Rossi davanti a Jorge Lorenzo
Valentino Rossi davanti a Jorge Lorenzo (getty images)

Ancora pochi giorni e la grande sfida tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo riprenderà il via sul circuito del Sachsenring, nona tappa stagionale del Mondiale 2015 della MotoGP. Per il momento i due piloti della Movistar Yamaha hanno seminato il vuoto alle loro spalle e la corsa al titolo iridato sembra riservato a loro due, anche se non bisogna trascurare il buon momento della Honda di Marc Marquez e le Ducati che possono sempre far sentire la propria voce.

Jorge Lorenzo ha parlato del suo futuro e del rapporto con Valentino Rossi in un’intervista esclusiva andata in onda su Sky Sport MotoGP HD. “Ho molto rispetto per Valentino come pilota e suppongo che anche lui lo abbia per me e per le mie capacità. La nostra è una relazione cordiale, magari non di amicizia, perché è molto difficile avere un’amicizia tra rivali, tra campioni che vogliono lo stesso obiettivo, però se il rapporto è buono hai comunicazione e così ci aiutiamo a battere gli altri”, ha confessato il pilota spagnolo.

Nel futuro di Lorenzo ci sarà ancora la Yamaha, con cui forse chiuderà la carriera, anche se in passato è stato ad un passo dal cambiare team: “Quando dovevo rinnovare con Yamaha e avevo altre opzioni sono stato molto vicino a cambiare squadra – ha aggiunto il maiorchino -. Questa è la verità. Perché hai sempre la curiosità di vedere cosa potresti fare con l’altra moto però per il momento pesa di più la voglia di stare sempre con la stessa moto e sempre con la stessa squadra. Finire la mia carriera in Yamaha, questo è l’ideale, il mio sogno perfetto per il futuro”.