CONDIVIDI
Jorge Lorenzo
Getty Images

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Ho vinto più di quanto sognavo”

Ci è voluto un anno e mezzo prima che Jorge Lorenzo vinse una gara della MotoGP per la prima volta sulla Ducati. Lo spagnolo ha impiegato molto più tempo di quanti molti, compreso se stesso, si aspettassero. Di conseguenza, l’ex campione avrebbe dovuto essere sotto pressione all’inizio della stagione 2018. Lui stesso spiega che non era così. “Nella mia carriera ho ottenuto molto più di quanto mi sarei sognato da bambino. Pertanto, tutto ciò che viene ancora, in futuro, è un regalo per me. E’ una specie di additivo. Pertanto, non ho avuto pressione”.

Intorno a Jorge Lorenzo ci sono sempre grandi aspettative, all’inizio dell’anno non nasconde di aver vissuto momenti difficili, fino a quando non ha ritrovato la luce nel Gran Premio d’Italia, grazie ad alcune modifiche apportate a livello ergonomico e tecnico. “Sapevo che prima o poi i bei tempi sarebbero tornati”, a lui il merito di non essersi mai arreso nonostante le tante critiche dall’esterno e dall’ambiente Ducati. “Ho fatto ciò che era necessario per tornare in cima”.

Ha anche ricordato che i suoi deboli risultati all’inizio dell’anno non erano dovuti unicamente ai propri errori. In alcuni casi è stato solo sfortunato. Anche la sua età di 31 anni lo ha aiutato a gestire questa situazione. “Ora sono più vecchio e quindi un po’ più calmo, perché con più esperienza puoi vedere le cose in modo un po’ diverso”.

La sua presenza in Thailandia resta ancora in dubbio, correrà nelle FP1 prima di decidere se proseguire, dopo l’infortunio rimediato ad Aragon. In questi giorni è intervenuto su Twitter per interagire con i suoi fan e ha espresso anche la sua opinione in merito all’ordine di scuderia impartito da Mercedes a Valtteri Bottas: ” La squadra è sempre più importante dei piloti e dobbiamo occuparci della nostra squadra. Siamo qui per vincere”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori