CONDIVIDI
Johann Zarco
Getty Images

MotoGP, Johann Zarco: “Voglio battere Crutchlow e Petrucci”

Johann Zarco è reduce da una gara difficile a Misano conclusa al decimo posto e con una moto che da mesi non ha ricevuto grandi aggiornamenti. Ora il francese è più che ansioso di raccogliere più punti possibili al MotorLand Aragón in Spagna, al fine di mantenere una buona base nella lotta per il miglior pilota indipendente del Campionato del Mondo MotoGP.

“Il circuito di Aragón è una pista enorme dove sono stato molte volte in difficoltà, quindi sarebbe fantastico forse lottare di meno quest’anno, ma ad essere sinceri, non so cosa mi aspetti. Comunque, è una pista che mi piace, perché anche se stavo combattendo duramente, è sempre bello andare su queste curve veloci e carine. Non conosciamo ancora il tempo, ma normalmente dovrebbe essere asciutto come al solito in Spagna. Quest’anno mi sembra di trovare problemi in molti posti quindi forse è un buon segno che questa potrebbe essere la pista in cui ho meno problemi, ma l’obiettivo ora è quello di garantire il miglior posto per il primo pilota indipendente. Il campionato è ristretto tra Crutchlow, Petrucci e me, quindi questo è il primo obiettivo: essere intelligente, prendere i punti e finire davanti a loro fino alla fine dell’anno”.

Nel frattempo, Hafizh Syahrin sfiderà per la prima volta sul circuito di Aragon con la sua Yamaha YZR-M1. Il pilota Monster Yamaha Tech3 punta a riconquistare il miglior posto da rookie di Franco Morbidelli, che si trova a soli due punti nella classifica generale. “Non vedo davvero l’ora di arrivare in Aragon perché le ultime due gare non sono state davvero buone e vogliamo capire perché, proviamo a imparare dagli errori e lavoreremo duramente dal primo giorno fino alla gara… Mi alleno duramente e cerco di essere pronto e spero di arrivare in Aragona con un buon feeling e il mio fisico preparato al 100%”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.