CONDIVIDI
Marc Marquez
Marc Marquez (©Getty Images)

MotoGP Jerez 2018 | Tempi e classifica finale della terza sessione di Prove Libere.

La seconda giornata del GP di Jerez si apre con la terza sessione di prove libere, con temperature fresche e cielo ampiamente soleggiato. In casa Movistar Yamaha si lavora su un nuovo set-up per Valentino Rossi e Maverick Vinales, dopo le difficoltà del venerdì si dovrà trovare maggior grip al posteriore perdendo un po’ di agilità sull’anteriore. Il pilota spagnolo dovrà ricorrere alla Q1 per tentare l’assalto alle prime quattro file in griglia di partenza.

La FP3 conferma il buon stato di salute delle Honda RC213V, agili in curva e con una buona elettronica che consente di essere al top in fase di accelerazione. Best lap di Marc Marquez che firma un nuovo record di pista in 1’37″702 spodestando Jorge Lorenzo che nel 2015 aveva segnato 1’37″910. Prima fila virtuale occupata da Cal Crutchlow a 271 millesimi e Andrea Iannone a 287 millesimi.

La migliore Yamaha è ancora una volta quella satellite di Johann Zarco, davanti a Jorge Lorenzo, che sembra aver trovato benefici dalla nuova seduta, Jack Miller e Valentino Rossi, settimo a 6 decimi di gap. Chiudono la top-10 Pedrosa, Petrucci e Rins. Fuori dalla Q2 per pochi centesimi di secondo Andrea Dovizioso che spiazza gli uomini Ducati che adesso dovranno studiare i motivi del default: “Si è trovato anche in mezzo al traffico, può essere stato un problema, ma è capacità del pilota trovarsi nel posto giusto al momento giusto”, ha detto Davide Tardozzi a Sky Sport, anticipando che la prossima settimana ci saranno dei test al Mugello per migliorare la sella del Dovi.. Buona invece la prestazione di Lorenzo: “Ha un buon passo gara, secondo me farà una buona gara”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori