CONDIVIDI
photo Ducati Pramac

Fonsi Nieto, vice campione del Mondo 2002 della classe 250, entra a far parte della famiglia Octo Pramac Racing. L’ex pilota spagnolo metterà a disposizione di Danilo Petrucci e Jack Miller la sua pluriennale esperienza maturata nelle classi 125, 250, MotoGp ed in Superbike. Fonsi avrà un ruolo attivo nel team fin dai test ufficiali MotoGp che si terranno a Valencia nella prossima settimana.

Fonsi Nieto ha esordito nella classe 125 di MotoGp nel 1997 con Aprilia per poi passare in 250 nel 1999 con Yamaha. Nel 2001 ritorna in Aprilia e nel 2002 disputa una stagione straordinaria con 4 vittorie e 5 podi – oltre a nove pole position – che gli consentono di contendere fino alla fine il titolo di campione del Mondo a Marco Melandri. dal 2005 al 2009 passa in Superbike, nel 2010 ritorna nel Motomondiale, nella serie Moto2, dove un grave incidente nelle qualifiche del GP di Indianapolis lo costringe al ritiro al termine della stagione 2010.

“Dopo il mio incidente negli Stati Uniti ho passato un periodo difficile perchè la mia volontà era quella di continuare a correre – ha raccontato Fonsi Nieto -. Sono stato un po’ di tempo lontano dalle gare anche se ho sempre seguito con passione sia la MotoGP che la Superbike. Questo, del resto, è sempre stato il mio mondo. Dopo ciò che è successo ad Angel pochi mesi fa, ho sentito il bisogno di tornare ed ho condiviso questo desiderio con la mia famiglia. Sono stato fortunato ad aver incontrato Paolo Campinoti: ci siamo messi a sedere ed abbiamo chiuso in 5 minuti. Vorrei condividere la mia esperienza con due piloti come Petrux e Jack che hanno già alle spalle una carriera importante. Per me è una grande motivazione: spero di poter dare il mio contributo ma anche imparare molto. Considero Pramac Racing uno dei migliori team di MotoGP: questo è un sogno che diventa realtà”.

Grande entusiasmo anche da parte di Francesco Guidotti, Team Manager Octo Pramac Racing: “Avere Fonsi Nieto nel team è per noi motivo di profondo orgoglio. Sono certo che il suo talento e la sua esperienza possano rappresentare un valore aggiunto non solo per i piloti ma anche per tutta la squadra. Iniziamo un percorso insieme che potrà rappresentare per Octo Pramac Racing un momento di ulteriore crescita tecnica. La figura del “coach” in MotoGP è diventata centrale nelle ultime stagioni e per il nostro team è un grande privilegio poter affidare questo ruolo ad un campione del calibro di Fonsi”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori