CONDIVIDI
Danilo Petrucci
Getty Images

MotoGP, Danilo Petrucci: “Devo cambiare stile di guida e dimagrire”

Danilo Petrucci stima che i dati del test di Buriram di febbraio saranno di scarsa utilità, “il voto della moto oggi è molto diverso”, ha detto l’italiano del team Pramac Racing. “Dobbiamo scoprire cosa stiamo facendo meglio con il nostro set-up da Aragon e le gare precedenti, o con il test. Per questo prepariamo due moto diverse. Oggi le gomme posteriori sono diverse rispetto al test”

Le alte temperature potrebbero causare notevoli problemi alle gomme, come già capitato alla Desmosedici di Petrux. “Nella seconda parte della gara ho sempre problemi con la gomma posteriore, fa molto caldo per me. Ducati ha trascorso le ultime due settimane lavorando per scoprire cosa sto facendo a parte Dovizioso e Lorenzo. Certo, sono più pesante dei due. Questo da solo non è la ragione. Ducati mi ha detto che il 70 percento è dovuto al mio stile di guida è e il 30 percento al mio peso. Devo lavorare per non surriscaldare il pneumatico. Non è facile, devo cambiare molto, soprattutto in fase di frenata. Mi giro negli angoli a troppa velocità. Va bene per un giro o cinque, ma non per 25. In una frase: devo frenare meglio, scegliere una linea diversa e andare al gas in un altro modo”.

Petrucci arriva in Tailandia al settimo posto in classifica piloti, a pari punti con il sesto Cal Crutchlow, distante solo 11 lunghezze da Jorge Lorenzo e Maverick Vinales. “Lorenzo e Crutchlow sono stati nelle ultime tre gare più veloci di me, quindi sono più coerente. E Vinales è nei guai con la Yamaha. Tenendo presente la situazione, preferirò guidare in difesa piuttosto che attaccare”. Nelle ultime cinque gare sarà importante aggiustare il tiro per Danilo Petrucci, sfruttarle in modo da arrivare sulla Desmosedici ufficiale senza problemi di natura stilistica. Nel 2019 sarà atteso da un grande esame dove sarà importante essere promossi per il futuro della sua carriera.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori