CONDIVIDI
Dani Pedrosa
Getty Images

MotoGP, Dani Pedrosa: “KTM? Non so cosa aspettarmi”

Dani Pedrosa ha apertoufficializzato la sua decisione di unirsi a KTM in veste di collaudatore a partire dalla fine di quest’anno, affermando che la possibilità di prestare la sua considerevole esperienza a un “giovane team con grandi aspettative” è stato un fattore cruciale.

Venerdì è stato confermato che il trentaduenne avrebbe interrotto una collaborazione di 18 anni con Honda per diventare un collaudatore per il progetto MotoGP della fabbrica austriaca per il 2019 e il 2020. Pedrosa ha confermato che non salirà a bordo della RC16 nei test ufficiali di Valencia e Jerez a novembre, e ha dichiarato che il suo accordo non prevede l’opzione di correre come wildcard l’anno prossimo.

“Non so esattamente cosa aspettarmi, ma di sicuro è un ruolo diverso”, ha detto Pedrosa a Phillip Island. “Ho provato ogni anno quando abbiamo provato i prototipi, e so un po’ di cosa si tratta, ma non ho corso essere un collaudatore. Quindi non so cosa aspettarmi esattamente, ma di sicuro è un approccio diverso per quanto riguarda la pressione e l’eccitazione. Quindi c’è meno adrenalina e meno sentimenti, ma sei ancora in sella a una moto e questa è una buona cosa”.

Una nuova avventura dopo 18 anni in Honda

Dani Pedrosa è stato attirato dal giovane progetto KTM, un team dalle grandi ambizioni che ha già lasciato il ruolo di fanalino di coda. “In fondo, è una squadra giovane con grandi aspettative, stanno lavorando sodo e forse con la mia esperienza posso dare un po ‘di aiuto per sviluppare la moto in una buona direzione o forse in un modo più veloce. E come dico, con un progetto giovane è sempre bello, quindi vediamo qual è il futuro. ”

Pedrosa ha guidato moto Honda per ognuna delle 18 stagioni passate, attraverso tre classi di Gran Premi. In quel questo periodo ha accumulato 54 vittorie nel Gran Premio, tre titoli mondiali ed è l’unico pilota nella storia a vincere almeno una gara in 16 stagioni consecutive. “E’ sicuramente diverso, è una novità, perché ho sempre guidato la Honda… Ma a volte devi andare per nuove cose”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori