CONDIVIDI
Franco Morbidelli (Getty Images)

MotoGP | C’è un titolo ancora in gioco e potrebbe finire in Italia

In MotoGP i giochi sembrano ormai quasi fatti. Già domenica, infatti, il titolo potrebbe finire tra le mani di Marc Marquez che dopo l’ennesima stagione trionfale si appresta a vincere il suo 7° titolo iridato. Intanto però c’è ancora un’altra corona in ballo in MotoGP e questa volta c’è proprio un italiano davanti a tutti.

Franco Morbidelli, infatti, dopo il mondiale in Moto2, potrebbe prendersi la bella soddisfazione di laurearsi Rookie of The Year, ovvero il miglior esordiente dell’anno. La sfida attualmente sembra racchiusa a due soli piloti, al suddetto italiano e a Syahrin, che con la Yamaha del Team Tech3 ha disputato sin qui una bella stagione.

Lotta a due per il titolo

Morbidelli nella sua prima annata in MotoGP ha totalizzato sin qui 33 punti. La sua migliore prestazione l’ha colta a Jerez con un ottimo 9° posto. Syahrin, invece, può vantare 28 punti e la sua migliore gara l’ha disputata in Argentina arrivando 9°.

Alle spalle di questo duo c’è Nakagami, che con 18 punti è troppo distante per poter impensierire i primi due. A secco, invece, Luthi e Simeon, che non sono riusciti a totalizzare punti in questa stagione. I risultati di Morbidelli sono resi ancora più rilevanti proprio dalle prestazioni del proprio compagno di squadra, che a differenza sua ha zero punti per l’appunto.

Per Morbidelli sarebbe davvero una grande soddisfazione, che magari gli darà la spinta giusta in vista del suo futuro in Yamaha dove si spera possa cominciare a lottare per posizioni di tutt’altro spessore.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo