CONDIVIDI
MotoGP (©Getty Images)

La MotoGP è in continuo mutamento e alla ricerca di due cose fondamentali: la sicurezza per i piloti e il maggior spettacolo da regalare ai propri sostenitori. Sempre viaggiando in questa ottica, il 6 maggio a Jerez si è tenuta un’importante riunione della Grand Prix Commission a cui hanno partecipato: Carmelo Ezpeleta (CEO Dorna), Paul Duparc (FIM), Herve Poncharal (IRTA), Takanao Tsubouchi (MSMA), alla presenza di Carlos Ezpeleta (Dorna), Mike Trimby (IRTA), Vito Ippolito (presidente FIM) e Corrado Cecchinelli (direttore tecnico).

Oggetto principale della riunione una modifica riguardante la procedura di partenza in caso di pioggia in MotoGP. Le varie scuderie potranno decidere di utilizzare o la stessa moto o un nuovo prototipo già pronto ai box. Questa procedura però potrebbe creare dei problemi ai team nel riempire il serbatoio della nuova moto da utilizzare. Proprio per questo, per salvaguardare la sicurezza è stato deciso in tal caso di ridurre di un giro la corsa.

La MotoGP deve fare i conti con un futuro senza Rossi

Per quanto concerne la sicurezza l’obbligo dell’utilizzo dei caschi per i meccanici in pit lane viene esteso anche alla domenica mattina nel warm up. Inoltre la Direzione Gara qualora lo riterrà necessario potrà applicare l’avvio veloce per i Gran Premi. Insomma davvero tante novità per una MotoGP che punta giorno dopo giorno a migliorare se stessa per offrire un prodotto sempre più gradevole ad un pubblico, che sinora ha già risposto alla grande a questo primo scorcio di stagione, che ha già visto 3 vincitori diversi in 4 gare.

Certo la strada da fare è ancora lunga e indubbiamente la MotoGP deve fare i conti con l’addio imminente di Valentino Rossi a questo sport. L’italiano è sempre più vicino alla pensione e una sua uscita dal mondo delle due ruote potrebbe creare un calo di interesse impressionante per il brand MotoGP. Proprio per questo, a quanto pare, Carmelo Ezpeleta vorrebbe che il team del Dottore approdasse presto in MotoGP. Come dichiarato in esclusiva a noi di Tuttomotoriweb.com dal team manager Pablo Nieto, a quanto pare però non vi è alcun interesse da parte della squadra a fare il grande salto.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori