CONDIVIDI
Cal Crutchlow
Getty Images

MotoGP, Cal Crutchlow: “Honda deve costruire una Honda più neutra”.

“Se la Honda vuole far emergere giovani talenti in pochi anni, penso che debbano guardare in questo modo”, ha detto Cal Crutchlow al Grand Prix di Aragón. Anche se la Honda RC213V è così competitiva che vinceranno con Marc Márquez il quinto titolo della MotoGP in sei anni, Honda deve seguire l’esempio Ducati e costruire una moto “più neutrale” per giovani talenti. Questo è l’opinione di Cal Crutchlow, il secondo miglior pilota Honda nel Campionato del Mondo MotoGP. Attualmente è al sesto posto, 127 punti dietro a Márquez.

“Se Marc deciderà in due anni di voler voltare le spalle alle gare motociclistiche, i suoi successori non avranno la possibilità di guidare la sua moto – ha spiegato il pilota britannico -. Pertanto, la Honda dovrebbe costruire una moto più neutra come ha fatto la Ducati. C’è stato un tempo in Ducati quando Casey Stoner è stato l’unico pilota a gestire la sua moto. Ma Casey può guidare su tutto ed è veloce”, ha aggiunto Cal Crutchlow. “Poi la Ducati ha iniziato a costruire una moto… facile da guidare. E sono riusciti ad essere veloci con essa. Penso che la Honda sia speciale da guidare. Poche persone sarebbero in grado di guidare velocemente con lei”.

Si dice che la star spagnola di Moto2 e Moto3 campione del mondo Joan Mir abbia rifiutato un contratto con la Honda, al fine di completare il suo debutto in MotoGP con la Suzuki GSX-RR prossimo anno. Gli altri debuttanti della MotoGP correranno nel 2019 con Ducati (Bagnaia), Yamaha (Quartararo) e KTM (Oliveira). Marc Márquez ha testato il prototipo Honda del prossimo anno dopo la gara di Misano, due settimane fa. “È stato un test, la moto non è finita”, ha precisato Cal Crutchlow. “Ma sappiamo che Honda lavora molto, molto diligentemente per costruire una moto potente. Come tutti sappiamo, i piloti Ducati sono attualmente i più grandi concorrenti di Marc. Sembra che abbiano una buona moto di base”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News