Dani Pedrosa (Getty Images)

MotoGP | Beirer: “Pedrosa non correrà, non dobbiamo convincerlo”

Dani Pedrosa ha rivoluzionato la propria vita professionale in questi ultimi mesi. Il rider spagnolo ha deciso, infatti, di ritirarsi dalle scene. In un primo momento c’era stato un primo approccio da parte della Yamaha che stava costituendo il nuovo team sponsorizzato da Petronas, poi è arrivata la KTM ad offrirgli un posto da collaudatore subito accettato da parte del piccolo iberico.

Naturalmente si è già parlato abbondantemente della possibilità di vedere Dani Pedrosa di nuovo in pista come wild card, ma il direttore KTM, Pit Beirer, come riportato da “Speedweek”, ha subito smentito la cosa: “Allo stato attuale non abbiamo fatto programmi come jolly per il mondiale di MotoGP perché Dani non ha alcuna intenzione di correre. Non voglio escludere la cosa categoricamente per il 2019″.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Dani Pedrosa CLICCA QUI

Lo spagnolo non tornerà in pista

il direttore del team austriaco ha poi continuato: “Se dovesse servire ad un certo punto della stagione imparare qualcosa dalla moto in gara può sempre tornare. Non bisogna mai convincere un pilota a correre. Dani ha deciso di porre fine alla propria carriera probabilmente perché non voleva più correre rischi”.

Infine Beirer ha così concluso: “Lui sa cosa ci vuole per stare davanti, ma ci vuole un po’ di rischio. Non voleva più farlo e quindi si è fermato. Lui non correrà più per stare dietro. Quindi, naturalmente, la sua decisione è assolutamente comprensibile per noi. Per il nostro progetto però non fa alcuna differenza perché non ci affidiamo a Dani come pilota. I risultati in gara li dovranno ottenere i quattro piloti”.

Antonio Russo

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore