Valentino Rossi
photo Twitter

MotoGP Austin, Warm-up: tempi e classifica finale

Nel warm-up del GP di Austin occhi puntati sulle gomme che, per la particolarità del circuito, soffrono di graining soprattutto nel settore finale. Temperatura dell’aria di poco al di sotto dei 20°C, inferiore a quanto previsto, il che potrebbe rendere ancora più difficile la vita delle mescole.

Piero Taramasso spiega la strategia gomme in linee generali: “C’è il sole, 30° la temperatura dell’asfalto, anche la dura al posteriore diventa una buona opzione per una gara, magari per Valentino Rossi. L’hanno provata con buone risposte Marquez, Crutchlow, Iannone – ha detto a Sky Sport MotoGP -. Le tre opzioni sono aperte, parecchi useranno la soft, diversi la media, pochi la hard. Dipende anche dalla posizione di partenza: chi parte più dietro hanno la tendenza a prendere la soft per guadagnare terreno, chi sta davanti può scegliere un’opzione più dura per spingere dall’inizio alla fine”.

Marc Marquez si dimostra subito aggressivo nel warm-up del GP di Austin e ferma subito il cronometro a 2’05″560, abbassando di circa un secondo il suo riferimento nel finale, ma anche le Ducati sono subito arrembanti con Jack Miller e Andrea Dovizioso. 4° crono per Maverick Vinales che negli ultimi due giri viene inseguito dal Dovi, 6° Valentino Rossi che ha effettuato un lavoro di comparazione sul mono. Alle sue spalle gli italiani Franco Morbidelli e Danilo Petrucci.

1
M. MARQUEZ
2:04.573
2
A. DOVIZIOSO
+0.193
3
J. MILLER
+0.359
4
M. VIÑALES
+0.400
5
C. CRUTCHLOW
+0.570
6
V. ROSSI
+0.855
7
F. MORBIDELLI
+1.094
8
D. PETRUCCI
+1.179
9
A. RINS
+1.280
10
J. MIR
+1.439

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore