CONDIVIDI
Cal Crutchlow
©Getty Images

Il Gran Premio d’Argentina ha regalato colpi di scena ancor prima della partenza con 19 piloti costretti a tornare ai box per prendere la moto con gomme slick. Ancor prima del semaforo verde la Honda RC213V di Marc Marquez si spegne e viene penalizzato con un ride throught che lo condanna a rientrare in 19esima piazza, ma dà vita ad una rimonta al limite che, a pochi giri dal traguardo, falcia Valentino Rossi che finisce sull’asfalto.

Al termine di una gara frenetica trionfa Cal Crutchlow davanti a Johann Zarco e Alex Rins. Quarto Jack Miller, davanti a Marc Marquez (che subirà un’ulteriore penalizzazione di 30″) e Maverick Vinales. Pedrosa vola su una chiazza di bagnato e cade al primo giro dopo una manovra di sorpasso al limite di Johann Zarco.

1
35
C. CRUTCHLOW
40:36.342
2
5
J. ZARCO
+0.251
3
42
A. RINS
+2.501
4
43
J. MILLER
+4.390
5
93
M. MARQUEZ
+13.860
6
25
M. VIÑALES
+14.941
7
4
A. DOVIZIOSO
+22.533
8
53
T. RABAT
+23.026
9
29
A. IANNONE
+23.921
10
55
H. SYAHRIN
+24.311