CONDIVIDI
photo Twitter

Il sabato di Termas Rio Hondo si apre con un asfalto scivoloso a causa di qualche goccia di pioggia che costringono a montare gomme da bagnato e a girare su tempi di circa 10″ più alti rispetto a pista asciutta. Team impegnati a studiare la gestione delle gomme in caso di avversità meteorologiche nella gara di domani.

Yamaha in difficoltà nel trovare grip al posteriore e tecnici al lavoro per trovare una soluzione dall’elettronica. Honda continua ad avere un passo in più anche sul bagnato, con Marc Marquez che sigla il miglior tempo davanti a Johann Zarco e Alvaro Bautista. Fuori dalla Q2 le tre Ducati ufficiali di Dovizioso, Lorenzo e Petrucci. Si ritorna in pista alle 19:30 per la quarta sessione di prove libere, dalle 20:10 via libera alla Q1.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori