CONDIVIDI
Andrea Iannone
Getty Images

MotoGP Phillip Island, Andrea Iannone: “L’incidente Zarco-Marquez poteva finire male”.

Il pilota Suzuki Andrea Iannone ha conquistato il quarto podio nella stagione 2018, piazzandosi secondo a Phillip Island, al termine di un week-end sempre al top. Ha resistito agli attacchi delle Ducati di Dovizioso e Bautista, al 6° giro ha assistito a breve distanza all’incidente tra Zarco e Marquez. Una gara certamente difficile da dimenticare per il pilota di Vasto.

“E’ stato spaventoso quando la Yamaha di Johann ha preso il volo. Stavamo viaggiando molto velocemente in quel punto (300 km/h, ndr). Siamo stati davvero fortunati. Ho frenato molto forte per evitare la Yamaha di Johann. Non ho ancora visto la situazione in TV, quindi non posso dire molto a riguardo. Ma sarebbe potuto andare molto diversamente e finire molto male. Sono contento che anche Johann e Marc stiano bene. Siamo stati tutti molto fortunati questa volta”.

Iannone al quarto podio stagjonale

Ma anche senza l’intervento degli avversari, è stata una gara ricca di eventi per Andrea Iannone. “Sono molto contento, abbiamo dimostrato un buon fine settimana. Mi sentivo bene, mi sono bruciato una volta alla quarta curva, ho fatto un piccolo passo indietro e ho perso circa quattro o anche cinque posizioni. Ho provato a recuperare il terreno. A quel punto, la gomma si era leggermente allentata e ho deciso di rimanere nel gruppo, aspettare e controllare la gomma”.

Ha sofferto troppo la potenza delle Ducati sui rettilinei, questo ha fatto la differenza non permettendogli di dare l’assalto a Maverick, pur riuscendo a limare un secondo negli ultimi due giri. “Alla fine, negli ultimi quattro giri, avevo ancora un po’ di riserva. Ma anche nell’ultimo giro ho fatto un altro errore alla curva 4 e Dovi è riuscito ad entrare senza alcuno sforzo. Ma è stata una grande gara con le battaglie contro Vale, entrambe le Ducati, con Marc e Zarco. Vedremo cosa riserva il futuro”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori