CONDIVIDI
Marc Marquez e Jorge Lorenzo
Getty Images

MotoGP, Alberto Puig: “Tra Marquez e Lorenzo sarà battaglia”

Con l’addio di Dani Pedrosa alla Repsol Honda e l’arrivo di Jorge Lorenzo nel box di Marc Marquez, la stagione 2019 di MotoGP si preannuncia molto interessante. Alberto Puig e i vertici HRC sono pronti a sostenere eventuali tensioni, ma sono entusiasti della scelta fatta. L’arrivo del maiorchino, con un ostile di guida differente, potrebbe dare ulteriore manforte allo sviluppo della RC213V e trasferire qualche segreto Ducati in Honda.

“A priori è una squadra molto potente”, ha dichiarato Alberto Puig a Movistar MotoGP. “I due sono stati campioni, sono campioni e hanno la loro prospettiva, Marc vuole continuare a vincere e dovrà battere i suoi rivali con la sua moto o un’altra. Lorenzo ha vinto gare con la Ducati e non è stato in grado di vincere il campionato, ma se ha deciso di venire in Honda è perché pensa di potergli dare una moto con la possibilità di vincere di nuovo come ha fatto con la Yamaha”.

La grande sfida Lorenzo-Marquez

La prossima stagione sarà piena di forti emozioni. “Lo scenario è che ci sarà la guerra, ci sarà un combattimento, che è lo scenario di qualsiasi squadra di competizione che vuole essere al massimo livello, a volte quando vedo squadre che sono sempre alla ricerca di giovani piloti, penso che ci siano molte persone che si proteggono”, ha aggiunto Alberto Puig. Jorge Lorenzo ha già condiviso il box con un big come Valentino Rossi ed è riuscito anche a batterlo. “Non è facile da battere Marc Márquez, ma se Lorenzo ha compiuto il passo è perché crede che con questa moto ha possibilità di vincere. Credo che Marc continuerà al suo livello, è un pilota con le idee molto chiare. E Lorenzo, più maturo e più esperto, ha dimostrato nel corso degli anni di essere un grande pilota, un campione”. Del resto altri piloti hanno rifiutato di condividere il box con Marc Marquez (vedi Johann Zarco), mentre “Lorenzo ha preso la sfida, si assume il rischio. Alla fine di che cosa stiamo parlando? Di due campioni”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori