CONDIVIDI
Dani Pedrosa (Getty Images)
Dani Pedrosa (Getty Images)

 

Dani Pedrosa è impaziente di scendere in pista per la prova d’esordio del campionato MotoGP 2015, dopo l’ottimo esito dei test prestagionali per il team Repsol Honda.

Lo spagnolo, che ha chiuso il mondiale 2014 con un quarto posto, ha tutte le ragioni per essere ottimista, alla luce dei miglioramenti riscontrati sulla Honda RC213V durante i test.

Ora che è stata affrontata anche l’ultima prova in Qatar, l’attenzione può concentrarsi sul primo appuntamento della nuova stagione, in calendario il 29 marzo sul circuito internazionale di Losail.

 

Un ragionevole ottimismo

Il mood positivo di Pedrosa è confermato da una serie di dichiarazioni dello spagnolo riportate dai colleghi di Supersport.com. “I test sono ormai conclusi – afferma il pilota – , e puntiamo dritti alla prima gara, impazienti di dare inizio al Campionato”.

“L’evoluzione che abbiamo riscontrato nelle prove prestagionali è stata positiva – ha aggiunto Pedrosa – e la nostra performance in posta è migliorata di giorno in giorno”.

Insomma, si direbbe che le premesse per fare bene nel 2015 ci sono tutte. “Rispetto al test di Valencia siamo molto più in forma – conclude il rider della Honda – . La prima gara dell’anno è ormai imminente e dobbiamo entrare nello spirito della competizione!”.