CONDIVIDI
Tony Cairoli (Getty Images)

MXGP | Tony Cairoli ci crede nel titolo mondiale

Tony Cairoli vuole ardentemente quel 10° titolo mondiale che lo lancerebbe definitivamente nella leggenda del Motocross. Il pilota di Patti però per trionfare dovrà vedersela con Jeffrey Herlings, il giovane olandese sembra ad oggi l’unico scoglio che il rider siciliano deve superare per diventare campione del mondo.

Senza Herlings, infatti, probabilmente Tony Cairoli avrebbe a questo punto già mezzo titolo in tasca visti i risultati ottenuti dagli altri piloti. La prossima tappa del campionato MXGP è in Russia il prossimo 1° maggio. Il fuoriclasse di Patti dovrà cercare di ricucire lo strappo che si è venuto a creare con l’olandese dopo le ultime due uscite.

Cairoli ci crede

Intanto però Tony Cairoli si è concesso una giornata di relax al circuito Ceccarini a La Trogna, uno dei migliori impianti a livello nazionale, che l’anno scorso ha avuto tra i propri ospiti anche Valentino Rossi. La struttura è gestita dal Motoclub Ennio Baglioni.

Come riportato da “Tuttooggi”, Tony Cairoli ha così commentato questa giornata al circuito Ceccarini: “Siamo contenti di avere queste bellissime strutture qui in Italia e quando ho la possibilità vengo spesso a provare queste nuove piste. Sono stato qui tantissimi anni fa, quando è cominciata la mia carriera. Siamo tornati qui e speriamo di fare un buon allenamento. Questa è una struttura molto conosciuta che ha fatto la storia del motocross nel nostro paese”.

Il pilota siciliano ha poi proseguito parlando del mondiale: “Siamo secondi, il mondiale è cominciato ormai da 4-5 gare, siamo vicini alla vetta. Il nostro obiettivo è lottare per il campionato come facciamo ogni anno. Cercheremo di portare a casa il miglior risultato possibile poi a fine anno vedremo”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori