CONDIVIDI
photo KTM

La stagione 2018 di Motocross sta per ricominciare con il primo dei tre weekend degli Internazionali d’Italia Motocross 2018, che si terrà in terra sarda, a Riola Sardo.

Occhi puntati sul Campione del Mondo 2017 Tony Cairoli, che per l’occasione dovrà difendere il titolo di “Campione d’inverno” conquistato lo scorso anno agli Internazionali. Il “Tonino Nazionale” dovrà guardarsi dagli attacchi del compagno di marca Jeffrey Herlings, ma non solo. La concorrenza è agguerrita, saranno infatti presenti numerosi “calibri pesanti” della MXGP come Romain Febvre, Jeremy Van Horebeek, Tim Gajser, Gautier Paulin, Max Anstie, Arnaud Tonus, Shaun Simpson, Jeremy Seewer, Max Nagl, Tannel Leok, Alessandro Lupinoe e Josè Antonio Butron col Team KTM Leopard.

Nella MX2, il Campione del mondo Pauls Jonass se la dovrà vedere con numerosi piloti, tra cui gli italiani Michele Cervellin e Samuele Bernardini e i debuttanti Gianluca Facchetti e Matteo Puccinelli. Da segnalare anche Hunter Lawrence, Bas Vaessen, Calvin Vlanderen, Vseva Brylyakov, Ben Watson, Morgan Lesiardo e Zachary Pichon, per la prima volta in gara con la KTM.

L’attesa per le numerose sfide è grande, come grande si prospetta l’affluenza del pubblico di appassionati che si riverserà nei prossimi weekend sui tracciati di Riola Sardo, Noto e Mantova. Appuntamento quindi a Riola Sardo domenica 4 febbraio, a Noto domenica 11 e a Mantova domenica 18 per il gran finale. da casa si potrà seguire la diretta streaming gratuita sui social OffRoadproracing e sul sito www.offroadproracing.it, con il primo appuntamento fissato per le 13.20 di domenica 4 febbraio, per tre consecutive domeniche pomeriggio da brivido!

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori