CONDIVIDI
Stefano Manzi e Romano Fenati
Getty Images

Moto2, Valentino Rossi: “Non voglio commentare la punizione di Fenati”.

La 13esima tappa del Motomondiale 2018 farà ancora parlare a lungo per quel gesto di Romano Fenati ai danni di Stefano Manzi. Le sportellate tra i due piloti di Moto2 erano iniziate alcuni giri prima, fino al folle gesto di tirare la pinza del freno dell’avversario che sarebbe potuto costare molto caro in termini fisici.

Convocati in Direzione Gara Romano Fenati ha subito un’ulteriore penalizzazione, oltre alla bandiera nera, e sarà costretto a saltare i due prossimi GP di Aragon e Thailandia. Stefano Manzi, invece, sarà retrocesso di sei posizioni in griglia nella prossima gara perchè accusato di “guida irregolare”.Ma dal mondo della MotoGP arrivano dure accuse nei confronti dell’alfiere del team Marinelli Snipers.

A cominciare da Cal Crutchlow secondo cui Fenati dovrebbe essere radiato. “Secondo me, non dovrebbe mai più guidare una moto. Una volta nei box la sua squadra avrebbe dovuto buttarlo fuori dalla porta. Non puoi fare questo ad un altro pilota. Rischiamo le nostre vite abbastanza spesso. Non puoi raggiungere la sua leva del freno. Certo, si sono toccati. Ma succede sempre. Ho visto che Manzi voleva sorpassare, doveva andare lontano, Fenati è tornato dentro e così è successo il tocco. È solo una corsa. Tirare la leva del freno di un avversario sui rettilinei dovrebbe prevedere un’espulsione immediata”.

Al coro unanime si aggiunge anche la critica di Andrea Dovizioso: “Penso che quello che ha fatto sia stato molto brutto. Ecco perché era normale che gli venisse mostrata la bandiera nera. È sicuramente successo qualcosa prima. Dobbiamo sapere cosa è successo esattamente a Manzi prima. Ma non importa cosa sia successo, non puoi fare quello che ha fatto”.

Anche l’ex mentore di Fenati, Valentino Rossi, ha commentato l’incidente: “È difficile vedere cosa ha fatto Fenati. Perché era molto pericoloso. Possiamo essere contenti che nessuno si sia fatto del male. Non voglio commentare l’ammontare della sanzione”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.