CONDIVIDI

Jorge Martin, uno dei protagonisti dell’attuale serie Moto3 FIM World Championship, si unirà al team Red Bull KTM Ajo per due anni con l’ingresso nella classe Moto2 per il 2019 KTM, Aki Ajo – e il suo equipaggio molto esperto e competitivo hanno indicato Martin come uno dei sostituti più brillanti per Miguel Oliveira nel progetto Moto2 mentre il portoghese si trasferisce in MotoGP nel 2019.

“Penso che questa sia una mossa importante per la mia carriera e sono davvero felice di aver trovato questo accordo con KTM e Red Bull – ha ammesso Jorge Martin -. È un marchio così competitivo e non vedo l’ora di iniziare a lavorare quest’inverno per attaccare la prossima stagione. Voglio imparare il più possibile nel primo anno e lottare per essere al vertice nel secondo. Ovviamente ho dei bei ricordi di KTM dalla Red Bull Rookies Cup. È importante essere di nuovo insieme e spero di poter ottenere lo stesso tipo di risultati che abbiamo gestito l’ultima volta!”.

“Possiamo vedere che molti piloti possono essere veloci quando passano dalla Moto3 alla Moto2. Abbiamo molta esperienza con questo e ci sono molti esempi; quindi mi emoziono molto quando abbiamo un ragazzo di punta della Moto3 che rientra nella nostra struttura Moto2 – ha affermato Aki Ajo (Team Manager Moto2) -. Sento che Jorge è uno dei più grandi talenti in arrivo e soprattutto in Moto3. Sono davvero entusiasta di dargli il benvenuto nella famiglia KTM”.

“Siamo orgogliosi e felici di riavere indietro questo pilota! Stava crescendo nella Red Bull MotoGP Rookies Cup e penso che la nostra filosofia sia ora chiara per tutti – ha detto Pit Beirer -. Avere Jorge in Moto2 è un’altra pietra miliare per noi perché è davvero uno dei talenti imminenti in questo paddock; sottolinea lo sforzo che stiamo facendo. Insieme ad Aki stiamo cercando di avere questa combinazione di esperienza e l’aggiunta di uno dei giovani in Moto2. Penso che sia importante aver aperto una linea interessante per mostrare come un pilota può fare dei passi con noi attraverso le categorie. Sono davvero felice di avere Jorge dalla nostra parte; è troppo forte per essere uno dei nostri concorrenti là fuori!”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori