CONDIVIDI
Valentino Rossi
Valentino Rossi (©Getty Images)

MotoGP Australia, Valentino Rossi non entusiasta dopo le Qualifiche a Phillip Island

Valentino Rossi scatterà dalla terza fila nella gara MotoGP di domani a Phillip Island. Il nove volte campione del mondo non è andato oltre il settimo tempo nelle Qualifiche in Australia.

Il Dottore sembrava possedere il potenziale per fare meglio, ma forse la pioggerellina caduta sulla pista lo ha indotto ad avere una maggiore prudenza. Il suo passo non sembra male, anche se non appare competitivo per poter vincere. Tuttavia, c’è ancora un warmup dove lui e il team possono provare a trovare qualche soluzione che migliori la competitività della sua Yamaha M1.

MotoGP Australia, Qualifiche: parla Valentino Rossi

Valentino Rossi al termine delle Qualifiche è stato interpellato da Sky Sport MotoGP. Queste le sue prime considerazioni su quanto successo oggi: «Di solito queste non sono le nostre condizioni. Bisognava essere molto coraggiosi, perché pioveva un pochino. Secondo me con una qualifica normale, per come sono andato in FP3 ed FP4, potevo partire un po’ più avanti. Potevo essere in seconda fila, era alla mia portata».

Il 39enne pesarese ha incassato un secondo dal poleman Marc Marquez, sette decimi dal compagno Maverick Vinales e mezzo secondo da Johann Zarco. Sente che avrebbe potuto fare meglio, però il risultato di oggi non è granché positivo. Ad ogni modo, ora il focus è su warmup e gara: «Questa è una pista particolare – prosegue Rossi -, dove contano tanto le scie. Partire in terza fila non è fantastico, ma neanche un disastro. La cosa positiva è che oggi ho migliorato il feeling con la moto. Sono stato un po’ più veloce come passo. Rimane da scegliere le gomme e vedere il tempo che ci sarà domani, sperando che ci sua una bella giornata».

Valentino Rossi si è espresso in modo netto sui nomi dei piloti che domani saranno favoriti per la vittoria MotoGP a Phillip Island: «Iannone e Marquez, ma per me anche Vinales va forte. Un po’ dopo ci siamo io Zarco, Dovizioso, Rins e forse Miller con in ritmo simile».

 

Matteo Bellan

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori