CONDIVIDI
Valentino Rossi
Valentino Rossi (©Getty Images)

Qualifiche MotoGP difficili per il team ufficiale Movistar Yamaha in Argentina. Maverick Vinales ha chiuso con il nono posto e Valentino Rossi addirittura con l’undicesimo.

Partiranno dunque indietro in griglia domani e servirà fare una gara di rimonta. Sulle condizioni di pista odierne la M1 ha faticato tanto. Ma non è una novità. Quando le condizioni sono miste, non completamente asciutte o completamente bagnate, la moto non è abbastanza competitiva. Questo è un tallone d’Achille visto anche nel 2017. E per la corsa di domani c’è da sperare che non si ripresenti una situazione analoga a quelle delle Qualifiche odierne. Da segnalare che Johann Zarco con la ‘vecchia’ Yamaha ha fatto terzo, ancora meglio dei rider della squadra factory.

MotoGP Argentina, Valentino Rossi dopo le Qualifiche

Valentino Rossi al termine della giornata di oggi è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per commentare quanto successo nelle Qualifiche MotoGP in Argentina: “Era molto al limite mettere le slick, poi noi in queste condizioni mezzo e mezzo andiamo piano con quelle gomme. Per noi non era possibile montarle, non credo che avrei potuto migliorare il mio tempo. Abbiamo fatto ciò che potevamo, avevamo poche gomme. Possiamo usare solo le dure, che comunque per me sono troppo morbide soprattutto in queste condizioni mezzo e mezzo. Sono in difficoltà così, faccio fatica sia con la gomma davanti che con quella dietro. Appena spingo un po’ di più mi si chiude sempre. Ho cercato di guidare pulito nell’ultimo giro e sono migliorato, però sono indietro. Non avevo una gomma nuova da bagnato da usare, io la morbida non posso utilizzarla. Nella FP4 dopo due giri mi ero dovuto fermare”.

Il nove volte campione del mondo è molto chiaro nello spiegare la situazione. Ed ovvio che le sue speranze in ottica gara siano quelle indicate successivamente nella sua analisi post-Qualifiche: “Dobbiamo sperare in una gara tutta asciutta o tutta bagnata. Sull’asciutto sono piuttosto competitivo e non sono male neanche in full wet. Però in condizioni mezzo e mezzo è dura”.

A Valentino Rossi viene anche chiesto un commento su Jack Miller, il pilota che a sorpesa ha fatto la pole position montando gomme slick: “Jack è stato bravo, ha preso i suoi rischi e ha fatto la pole position. L’ho visto veloce pure con le rain. Ha avuto coraggio e merita questa pole position”.

 

Matteo Bellan

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori